Questo sito utilizza i cookies, anche di terze parti. Per continuare a navigare sul sito è necessario accettare l'utilizzo dei cookies.
Ti invitiamo a leggere la Cookies Policy.

In order to improve user's experience this site uses cookies. To keep on browsing the site you must accept cookies
by pressing "Accetto" button here on the right. More info on Cookies Policy page (italian).
 
Pubblicato il 10/08/2016
musica


grazie a joe benjamin

Imparate a trasformare qualsiasi dissonanza in armonia, in melodia. Jazzatevi.

richard bandler
 
Tags:  
Pubblicato il 09/08/2016


[…]
Stavamo parlando del mio interesse per il sapere, ma come al solito viaggiavamo su due binari diversi: io mi riferivo a quello accademico che tralascia l’esperienza, mentre lui stava parlando della conoscenza diretta del mondo.
- Sai qualcosa del mondo che ti circonda? - domandò.
- Conosco ogni genere di cose - risposi.
- Intendo dire se senti mai il mondo che ti circonda.
- Sento tutto quello che posso
- Non è abbastanza. Devi sentire ogni cosa, altrimenti il mondo perde il suo senso.
[…]
“Una realtà separata” – Carlos Castaneda
 
Tags:  
Pubblicato il 08/08/2016
clic


grazie a mariacininha gonçalves

RE
     Non potete voi, cogliendo il destro,
     fargli dire perché si procuri un tale sconvolgimento,
     perché inasprisca in modo così irritato
     i suoi giorni in una turbolenta e pericolosa follia?
ROSENCRANZ
     Confessa di sentirsi fuor di sé,
     ma non dice la causa.
GUILDENSTERN
     E neppure è mai aperto e disposto
     a lasciarsi sondare, e quando tentiamo
     di cavargli fuori qualcosa, si tiene fuori tiro
     con la sua scaltra pazzia.
REGINA                                 Come v’ha accolto?
ROSENCRANZ
     Da gentiluomo.
GUILDENSTERN
     Però, facendo forza su di sé!
ROSENCRANZ
     Scarso di domande, ma prontissimo
     a rispondere alle nostre.
REGINA                                 Lo tentaste
     con qualche distrazione?
ROSENCRANZ                       Per la via,
     signora, ci avvenne di lasciarci addietro
     alcuni attori. Gli parlammo di costoro
     ed egli parve ascoltarci con un certo diletto.
     Ora essi son qui alla corte, e credo
     che abbiano l’ordine di recitare stasera
     davanti a lui.
POLONIO           Proprio così.
     Ed egli m’ha detto di pregare
     Le Vostre Maestà di assistere allo spettacolo.
RE
     Con tutto il cuore; e mi rallegro
     della sua inclinazione. Dategli corda,
     signori, e continuate a spingerlo
     verso questi passatempi.
ROSENCRANZ
     Lo faremo senz’altro, mio signore.               
Tags:  
Pubblicato il 07/08/2016
Tags: